BENVENUTI IN QUARRY UP!

Studio Volpi allarga i suoi orizzonti “Beyond the Edge”,­ alla ricerca di novità e innovazione. Nel farlo ha deciso di investire sui talenti, sui giovani e sulle loro idee.

È nato così Quarry Up: un luogo d’incontro per menti brillanti che, con il supporto di aziende internazionali, sapranno dar vita a progetti digitali innovativi. Un vero e proprio Campus in cui accogliere, sviluppare e rendere implementabili idee attraverso l’esperienza pluriventennale di professionisti del “project management”.

Studio Volpi, attraverso Quarry Up, creerà dunque i presupposti affinché imprenditori e aziende credano nella forza di tali idee e vi investano: l’obiettivo è lanciare sul mercato progetti digitali inediti e all’ avanguardia e favorirne la diffusione attraverso il global network di investitori e finanziatori.

Perché Quarry Up dovrebbe attrarre idee e imprenditori?

Perché dietro di noi c’è la storia di successo da cui veniamo, ovvero Studio Volpi. Nonostante la consapevolezza di non essere gli unici e del fermento che caratterizza questo settore, abbiamo le competenze e l’esperienza necessarie per trasformare un’idea in un servizio o prodotto dalle enormi potenzialità. La peculiarità della nostra iniziativa è proprio questa: non è importante venire da noi con un progetto definito, basta solo l’idea! Saremo poi noi a trasformarla in un prodotto o servizio e soprattutto renderla appetibile per gli acquirenti.

Il nostro network si estende a livello internazionale e coinvolge aziende con un’importante presenza sul mercato. Offriamo agli ideatori del progetto l’opportunità unica di affacciarsi sul mondo del lavoro e, ottimisticamente, di affermarsi come professionisti! Conoscendo infatti da vicino le dinamiche che ruotano attorno allo sviluppo di un progetto, gli interessati avranno modo di crescere sia dal punto di vista personale che professionale.

Lo sviluppo digitale oggi è in continuo avanzamento, spaziando in quasi ogni ambito della nostra quotidianità. Ci saranno quindi dei requisiti o temi specifici per la selezione delle idee?

Siamo interessati a tutti gli ambiti di applicazione del digitale, ma rendendoci conto della vastità di applicabilità, abbiamo deciso di trattare un argomento diverso ogni anno partendo dal “Digital for Industry”, anche per via del tema Industria 4.0. Si consideri come esempio il Digital a supporto dell’ergonomia dei lavoratori in azienda o la creazione di prodotti destinati alla vita quotidiana.

Il vostro payoff è “Unbound Boundaries”: come Quarry Up ha intenzione di tradurlo, nel concreto?

Siamo innanzitutto interessati a supportare quei progetti che escono fuori dagli schemi, che rompono i limiti delle impedenze giornaliere di ogni tipo (architettoniche, personali, di cultura, lavorative, di geolocalizzazione, di ergonomia, etc.) e poi di creare nuovi orizzonti. Vogliamo essere certi di poter offrire nuove esperienze, mai sperimentate prima, destinate sia alla vita privata che lavorativa.

Quale pensate sarà lo sviluppo di Quarry Up in cinque anni e come potrebbe influire sul mercato, nazionale e internazionale?

Prevedere il cammino e le tappe di Quarry Up da qui a cinque anni non è facile. Parliamo allora dei “desiderata”, che sono quelli di vedere Quarry Up e Studio Volpi collaborare sempre più strettamente ed affiancati tra loro, con uno scambio sinergico a doppio senso di idee, conoscenza, motivazioni e risultati: un turnover di risorse e idee tale da consientire il lancio di nuove società/prodotti/servizi sul mercato, nazionale ed estero.

Non vediamo l’ora che Quarry Up apra ufficialmente i battenti. Ci potete dare un’anticipazione sull’evento di inaugurazione?

Quarry Up è un cantiere aperto, diamo sempre la possibilità di inoltrare nuove idee attraverso la sezione Jump In – una sorta di autocandidatura – direttamente dal nostro sito. Contiamo inoltre di avere almeno due “ideation session” all’anno, in cui i ragazzi avranno la possibilità di esporre in prima persona idee e progetti alla presenza di CEO e Managers di importanti aziende. La prima sessione si terrà presumibilmente in concomitanza di un evento istituzionale di Studio Volpi, del quale però non vogliamo ancora svelare nulla.

By | 2017-08-03T15:24:38+00:00 dicembre 8th, 2016|News|0 Comments

Leave A Comment